English Deutsch

L’attuazione della democrazia civile inizia con i sottogruppi locali di organizzazioni della società civile (CSO) e i loro sostenitori che aiutano nella ricerca di candidati per un Consiglio globale di sostenibilità (GSC). (Vedi qui perché.)

  • Questi sottogruppi locali del CSO inizieranno a convincere le loro organizzazioni a fungere da attori aperti.
  • Inizieranno a svolgere il lavoro di preparazione di una posizione della loro organizzazione nel suo complesso nel processo democratico civile. Le opzioni di classificazione per un GSC non saranno qualcosa che un’organizzazione nazionale di partito o una sede internazionale CSO vedrà come una priorità assoluta dall’inizio del processo. Ma una o quattro o venti sottoorganizzazioni locali possono applicare la democrazia civile per assemblare una classifica decisionale.
  • Otterranno il sostegno degli elettori nel loro ambiente. Questo sostegno conterà sia per loro come un attore aperto nel fare una proposta per l’intera posizione dell’organizzazione, sia per l’intera organizzazione.

Insieme, vinciamo i candidati GSC

La prima decisione da prendere riguarderà alla prima composizione dell’SC. A chi chiediamo per primo? Correre per una tale posizione è una decisione che i futuri candidati dovranno decidere da soli, ma possiamo discutere liberamente a chi potremmo chiedere. E chiedere a un primo centinaio di cittadini del mondo impegnati di candidarsi per una posizione così innovativa può svolgere un ruolo nell’essere disposti a candidarsi. I candidati gsC e i membri del GSC saranno in stretto contatto e scambio con le OSC e altri attori aperti su quali decisioni sono in sospeso e quali opzioni esistono già, e riceveranno nuove proposte per le decisioni e le opzioni per le decisioni degli Attori Aperti.

  • Una ricerca di candidati può iniziare a chiedere ad alcuni dei professori di meteorologia che per primi hanno portato il cambiamento climatico nel discorso pubblico. Ci riteniamo che siano consapevoli che il loro ruolo sarà in parte di transizione: gli accademici discutono sulla base delle loro conoscenze speciali. Sono abituati a rendere comprensibile agli altri la loro esperienza, ma raramente si vedono come rappresentanti di gruppo. Allo stesso tempo, hanno di gran lunga il vantaggio più lungo nel sottolineare le questioni della sostenibilità globale, e alcuni di loro hanno già acquisito una certa esperienza nel processo politico.
  • Insieme a questi professori, ci rivolgeremo ad attivisti e pubblicisti che lavorano su questioni di sostenibilità globale, combinando competenze e networking con una varietà di parti interessate. L’obiettivo è quello di ottenere un elenco di persone qui che sono pronte a correre davvero per l’ufficio – cioè a subire un processo di selezione competitivo in cui gli altri possono finire per essere scelti e non loro. Contribuire a rendere il mondo un posto migliore dovrebbe valere la pena di accettare una tale sfida.

Puoi guardare i candidati da solo e considerare quale di loro vorresti sostenere, e in che misura, al fine di essere un attore aperto rivelando queste valutazioni. Forse si uniranno le forze con gli altri per formare un nuovo attore aperto. È certamente utile se ti dai un profilo distinguibile che ti permetterà di valutare le opzioni per le prossime decisioni in futuro e quindi parteciparvi.

Finché non avremo i mezzi per istituire una piattaforma per la democrazia civile, inizieremo a fare i calcoli necessari manualmente – come sottogruppo CSO locale, compilare il nostro modulo CSO e chiedere ai vostri sostenitori di compilare il modulo di sostegno alla democrazia civile. Calcoleremo i risultati.

Insieme, vinciamo OSC

Insieme, convinceremo le vostre organizzazioni centrali a servire ufficialmente come attori aperti per l’SC. Gli attori politici che hanno la conoscenza, la reputazione e la fiducia del pubblico per scegliere tra loro come opzioni sono gli attori della società civile globale, CSO come Greenpeace, il WWF, Friends of the Earth. Un profilo che unisce conoscenza, consapevolezza e fiducia deve essere costruito con l’energia nel tempo, e gli individui hanno sempre risorse limitate disponibili, mentre le organizzazioni possono unire l’energia di molte persone per un lungo periodo di tempo e riunirle in una tradizione interna. Le organizzazioni nazionali di partito, nonostante la loro incapacità nel tradizionale rigido sistema di divisione della rappresentanza, devono ancora essere riconosciute come importanti luoghi di competenza nel processo decisionale e nella comunicazione.

Tuttavia, è innovante affrontarli: le OSC, nonostante una certa esperienza di partecipazione a decisioni politiche, non sono abituate a sostenerlo in un processo elettorale trasparente. Le loro organizzazioni dovranno cambiare internamente se vogliono competere non solo per le risorse di sostegno attivo e finanziario, ma anche per il sostegno degli elettori, e se almeno questo sostegno da parte degli elettori (e a lungo termine probabilmente anche il sostegno finanziario) è trasparente per il mondo esterno. Per molti di loro, non è troppo di un cambiamento, ma è sicuramente un cambiamento per loro. Ma finché le grandi organizzazioni della società civile saranno inflessibili nell’assumere questa responsabilità, la scheggia della società civile continuerà.

Alcuni attori della società civile troveranno eccitante essere i primi a sostenere certi candidati e successivamente certe decisioni come portavoce di un elettorato globale. E quando le prime ONG saranno coinvolte, altre seguiranno l’esempio.

Insieme, finanziamo la piattaforma

Con un certo sostegno iniziale da parte delle OSC locali, delle OSC centrali e di alcuni candidati iniziali, saremo in grado di finanziare la codifica della prima piattaforma di democrazia civile. Al fine di assicurarsi che quando si contano i voti nessuno scrive qualche frammento di codice che favorisce ingiustamente alcune opzioni, l’intero processo democratico civile dovrà essere perseguito come un progetto open source. Altri programmatori possono quindi partecipare. I progetti open source hanno le loro dinamiche, che non conosco quasi completamente ora che sto scrivendo questo. Ma forse lo sei? In questo settore, il supporto sarebbe molto utile.

Finora, la democrazia civile come modello decisionale esiste solo come idea. È quindi una vera sfida per la vostra immaginazione. Come è esattamente possibile per gli elettori dare il loro sostegno agli Open Actors? E come possono questi valutare le opzioni e far capire agli elettori che cosa è stato fatto con il loro sostegno? I testi disponibili ho risposto a queste e ad altre domande nel quinto capitolo di questo libro, fino alle immagini di come sarebbe sul tuo cellulare. Ma questo è ancora ipotetico. Abbiamo bisogno dell’opportunità di viverla. Cioè, abbiamo bisogno di soldi.

Forse sei nella posizione fortunata di aiutarci qui con una quantità maggiore, forse anche uno che già rende possibile iniziare con un prototipo. Forse siete in grado di aiutare solo con un contributo molto piccolo. Ma in ogni caso è possibile, e gli attori della società civile che partecipano all’SC GSC come Open Actors può, diffondere un appello per il crowdfunding.

Fino a quando non inizieremo questo crowdfunding, abbiamo bisogno di più per descrivere il modello democratico civile di questo libro e i testi che ho scritto negli ultimi anni. Questo sito potrebbe essere migliorato. Ci serve un video migliore. Se hai familiarità con video o siti web, aiutare in questo settore sarebbe un ottimo modo per sostenerci.

Tale crowdfunding porterà forse abbastanza denaro direttamente per consentire la codifica di una piattaforma democratica civile. In ogni caso, si aprirà la porta alla raccolta di denaro dalle fondazioni. Uno degli aspetti dell’attuale situazione mondiale è che ci sono molte persone molto ricche. Ma almeno questo ha il vantaggio che alcuni di loro hanno riconosciuto la gravità della situazione e sono disposti a restituire qualcosa alla società dalla loro posizione privilegiata e stabilire le basi. Tali fondazioni hanno il problema di trovarsi sempre di fronte a un numero molto elevato di progetti, che possono valere la pena sostenere. Ecco perché le fondazioni utilizzano limiti e schemi fissi, ed è per questo che è difficile per idee veramente nuove come democrazia civile, cioè idee che non si adattano a schemi preesistenti, per essere considerate dalle fondazioni a tutti.

Molte fondazioni, tuttavia, sono disposte a provare progetti che sono già stati in grado di creare una campagna di crowdfunding. In tal caso, i loro consigli di amministrazione non devono assumersi la responsabilità di giudicare il progetto da soli. Lei li ha già sollevati da questa responsabilità, in piccola parte.

Insieme, cocchiamo la piattaforma

Con il denaro raccolto possiamo iniziare a codificare il nucleo di un sistema di archiviazione e decisionale della fiducia democratica civile.

Questo sarà solo un nucleo, poiché la democrazia civile avrà presto bisogno anche di interfacce offline, poiché per buone ragioni molte persone non vogliono affidare tali decisioni private come la fiducia negli attori della società civile a Internet, o perché in alcune società la norma non è sufficientemente osservata che nessuno dovrebbe essere persuaso a rivelare ciò che lui o lei entra sul suo telefono cellulare in termini di trasferimento di fiducia o di classificazione delle opzioni. Si tratta di sfide che un movimento civile-democratico deve vedere e affrontare, ma non lo inibisce all’inizio.

Un nucleo essenziale di conservazione della fiducia democratica civile e di processo decisionale sarà sempre basato su Internet e funzionerà utilizzando il telefono cellulare come interfaccia. Almeno tra i più istruiti e giovani nelle società ricche ci sono abbastanza che sono in grado di difendere la privacy delle loro decisioni e non essere scoraggiati entrando di ciò che realmente pensano – nemmeno dalla possibilità improbabile ma esistente che i loro dati potrebbero essere violati. Per coloro che non hanno questa garanzia, troveremo altri modi più sicuri per entrare. Ma per dimostrare cosa può fare la democrazia civile per salvare il mondo, è sufficiente iniziare con questo gruppo centrale.

Per loro, e speriamo anche per voi, programmiamo una piattaforma della società civile con il denaro raccolto.

Insieme, costituiamo l’SC

Una volta programmata questa piattaforma, inizia con la presentazione, la negoziazione e il processo decisionale per il Global Sustainability Council.

  • A seconda della velocità del processo di finanziamento, la piattaforma sarà utilizzata per cercare e affrontare più possibili candidati che sarebbero in grado di rappresentare le opinioni e le posizioni dei cittadini mondiali e della società civile globale, e trasformarli in proposte di decisione e decisioni effettive che possono essere implementate per migliorare il mondo.
  • Come passo successivo, seguiranno le elezioni effettive. Quale dei candidati sarà incaricato di essere il primo GSC a rappresentare la popolazione mondiale? Questo passo porterà già il processo di democrazia civile per la prima volta nella percezione dei media globali. Un consiglio che rappresenta la società mondiale nel suo insieme, con l’umiltà di restituire tutte le decisioni importanti ai cittadini del mondo e ai loro attori della società civile, è una grande promessa che non rimarrà inascoltata.

L’SCC si costituisce. Ma la sua regola più importante è che in qualsiasi momento una minoranza qualificata dei suoi membri o gli attori aperti che li sostengono possono provocare una decisione nel processo democratico civile, in modo che in ultima analisi la popolazione mondiale partecipante possa prendere direttamente la decisione su questo tema.

  • Quando il primo SCG si sarà costituito, inizierà a preparare le prime decisioni democratiche nell’impostazione dell’ordine del giorno e nella procedura. Come funzionerà l’SC GS All’inizio, quale struttura interna ci sarà, quanti e quali argomenti saranno affrontati nel primo turno? Si tratta di un intero campo di questioni che sono almeno in parte abbastanza importanti da essere incluse nel processo decisionale della società civile. Come ora che sto scrivendo questo, non ho una panoramica completa di questo campo. Forse hai un’esperienza simile e puoi aiutare in anticipo?

Una delle funzionalità della piattaforma democratica civile sarà che gli attori aperti partecipanti potranno rivolgersi ai sostenitori a cui hanno attualmente accesso e chiedere loro di sostenerli all’interno del processo democratico civile per fungere da loro attori di fiducia. D’altra parte, ciò significherà anche che gli elettori che conoscono e trovano un attore della società civile affidabile che non partecipa ancora potrà chiedergli di partecipare anche come attore aperto al sistema democratico civile. In questo modo, la partecipazione al progetto civile-democratico crescerà presto.

Un’altra parte importante della realizzazione sarà ulteriori ricerche. Le scienze sociali e politiche sono state per tanto tempo preoccupate solo per le istituzioni esistenti di rappresentazione che la democrazia civile è ben lungi dall’aver risposto a tutte le domande. Il numero di domande di ricerca correlate è grande, quindi se tu come ricercatore o in grado di organizzare e consentire la ricerca ha l’opportunità di sostenere questa ricerca, usala!

Insieme, superiamo gli ostacoli sulla strada

Ora l’SCC e con esso la democrazia civile globale comincia a funzionare. I membri dell’SC troveranno un modo di cooperazione e una forma in cui possono comportarsi ed essere percepiti esternamente come la voce della popolazione mondiale e della società civile globale. Troveranno un ritmo di lavoro in cui presenteranno le prossime decisioni alla popolazione mondiale e alla società civile globale, e quindi attireranno regolarmente l’attenzione dei media globali su quante persone nel modello democratico civile partecipano a queste decisioni e su ciò che decidono insieme.

In questa fase è importante attenersi al progetto – l’idea della parte democratica rappresentativa della democrazia civile, e quindi la base della sua stabilità, è che le persone semi-interessate sono coinvolte anche attraverso la loro rappresentanza nella società civile. Ma in contrasto con la democrazia rappresentativa, il vantaggio speciale, oltre all’apertura degli attori, è la possibilità di partecipare responsabilmente alle decisioni di interesse. Più persone partecipano responsabilmente alle decisioni e dimostrano così la loro volontà di sostenere i costi associati a una decisione che considerano buone nella loro vita quotidiana, maggiore è la persuasione del progetto civile-democratico.

La partecipazione diretta alle decisioni democratiche civili aumenta anche il contributo al salvataggio del mondo. Salvare il mondo non sarà possibile se non siamo disposti a cambiare il nostro comportamento individuale in settori importanti. Una volta che il lavoro della democrazia civile è iniziato, prendere l’abitudine di vedere quali decisioni sono in corso, cosa ne pensano i vostri attori aperti, quali argomenti ci sono e cosa ne pensate di questi argomenti, e utilizzare l’opportunità per un processo di co-decisione democratica diretta.

Insieme, iniziamo questo processo

Una parte dell’attuale crisi sociale è che la tradizione dell’organizzazione sociale basata su gruppo ha favorito una cultura dell’irresponsabilità. Molte persone presumono che per ogni aspetto della società ci dovrebbe essere qualcun altro responsabile. Ma trascurano il fatto che i nuovi beni pubblici vengono prodotti solo se qualcuno avvia il movimento sociale per realizzarli. E dimenticano l’intuizione di Niklas Luhmann che spesso la logica interiore dei sistemi sociali non è legata alla loro funzione, ma solo ai loro codici.

  • Purtroppo, i normali scienziati sociali e le normali università sono principalmente interessati ad applicare in modo sicuro metodi consolidati in contesti consolidati, anche se questo va contro la vera comprensione della crisi attuale.
  • Purtroppo, le ONG normali sono principalmente interessate a creare incentivi ai loro sostenitori per continuare il sostegno lungo linee consolidate, anche se questo va contro il cambiamento del quadro generale.
  • Purtroppo, i giovani normali sono principalmente interessati a mantenere i loro gradi di libertà, anche se questo va contro davvero facendo la differenza.

La democrazia civile è un punto di svolta. Non è normale, e ha bisogno che tu sia oltre il normale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top